Storia del CPIA

Dal 1998 la direzione didattica dell’I.C. Quartiere Moretta gestisce il Centro Territoriale Permanente per l’istruzione e la formazione, divenuto nel 2014 Centro Provinciale per l’Istruzione Adulti (CPIA), accorpando i Ctp di Alba-Bra e di Mondovì. Dopo una partenza non facile e con gli ovvi problemi logistici derivanti dal fatto di aver unito e dal dover coordinare due realtà storiche e territoriali profondamente diverse tra loro, possiamo finalmente affermare di aver dato vita ad una nuova autonomia scolastica statale, efficace e pronta a rispondere in modo adeguato alle esigenze dei Comuni e dell’utenza con cui si trova a collaborare.
Solo un’offerta capillare può riuscire a intercettare una domanda diffusa di partecipazione ad attività che favoriscono una migliore integrazione. Il logo stesso del CPIA è “una mano tesa”, un albero stilizzato che, traendo nutrimento dalle risorse individuali, attraverso una pluralità di discipline, eleva l’adulto a una nuova dimensione. La cultura nutre e fa crescere, a qualsiasi età.


 

Questo sito utilizza cookie tecnici.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie